Annunci gratuiti per l'assistenza domiciliare

ad leaderboard

Seguici su:

Riposi e festività nel lavoro domestico badante(art. 7, 8, 9 legge 339/1958; art. 14,15,17 Ccnl)

Abbiamo a cuore chi è importante per te

Cerchi una badante
referenziata e formata a Milano e provincia?

Chiamaci 895 6789906

corpo

Riposo e festività nel lavoro di colf e badanti

Alcune delle norme che regolano festività e riposi cambiano secondo il tipo di contratto.

Lavoratore convivente

Il lavoratore convivente ha diritto ad un riposo giornaliero di minimo 11 ore consecutive. In caso di orario spezzato, ha diritto a un ulteriore riposo di due ore, di solito nel pomeriggio.

Il lavoratore convivente ha poi diritto ad un riposo settimanale. Il Ccnl prevede un riposo settimanale di

  • 36 ore, di cui 24 consecutive la domenica.

  • Le restanti 12 ore vengono usate in un giorno della settimana, concordato con il datore di lavoro. In quel giorno il lavoratore può lavorare al massimo mezza giornata. Eventuali ore  lavorate in quel giorno oltre la mezza giornata, hanno una maggiorazione del 40%.

 Lavoratore non convivente

Il lavoratore non convivente ha diritto a 24 ore consecutive alla settimana, normalmente la domenica.

Lavoratore a ore

I lavoratori a ore hanno diritto ad essere retribuiti nei giorni di festività godute che cadono nel periodo del loro contratto, e la retribuzione è pari a 1/6 della paga settimanale (cioè un giorno lavorativo medio). Il lavoro a ore festivo ha una maggiorazione del 60%.

 

Cerchi una Badante Formata e con Referenze?

Sede Ilcercabadanti a Desio (Monza)

Sede Ilcercabadanti a Bussero (Milano)

immagine in art inf

video

© 2015 Ilcercabadanti Srl - Tutti i diritti riservati.
P.Iva e C.F: 10989500961

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz