Annunci gratuiti per l'assistenza domiciliare

ad leaderboard

Seguici su:

Ruba Carta di Credito ad anziani, denunciata la badante, analizziamo il mercato delle badanti: perchè succede tutto questo?

Abbiamo a cuore chi è importante per te

Cerchi una badante
referenziata e formata a Milano e provincia?

Chiamaci 895 6789906

corpo

Siamo a Campobasso, i due cogniugi anziani hanno una badante che li assiste nella loro vita quotidiana. In casa sono presenti vari documenti, tra cui una carta di credito che sparisce. Da questa carta vengono rubati 3500 euro, con prelievi in diversi sportelli bancomat. Le forze dell'ordine avvisate dagli anziani del furto della carta di credito risalgono alla badante analizzando i filmati video dei sportelli bancomat utilizzati per i prelievi e risalgono al colpevole del furto.

Ogni giorno sui giornali compaiono notizie che parlano di furti a carico del personale domestico che accudisce gli anziani, forse è il caso di soffermarci sulle ragioni che creano queste condizioni.

Noi osservando il mercato del lavoro domestico e  ci siamo resi conto che questo settore vive una situazione di totale anarchia, agenzie che truffano famiglie e badanti, badanti che rubano, famiglie che assumono in nero il personale domestico. Non ci sono regole, le famiglie non selezionano mia le persone che si mettono in casa, la conseguenza è un mercato totalmente selvaggio dove la delinquenza trova terreno fertile.

In moltissimi casi le badanti non hanno un Curriculum scritto, le referenze sono numeri sconosciuti e vengono al colloquio solo se il lavoro è "sicuro". Nonostante tutto ciò le famiglie continuano a prendere in casa persone che possiamo definire sconosciute, senza alcuna paura.

Lo stesso vale per le badanti, che si trovano ad accettare lavori troppo spesso in nero e dove  i più semplici diritti non vengono riconosciuti. Questa situazione è totalmente insostenibile, non è possibile che le categorie più indifese della società,anziani e disabil,i vivano questa situazione precaria e casuale.

Se non regolarizziamo il mercato dell'assistenza a domicilio mettiamo in più deboli in mano alla criminalità organizzata, infatti sono sempre di più i casi in cui vengono chiuse agenzie per attività illecite.

Le domande che ci dobbiamo porre sono:

-come fanno le famiglie e selezionare le badanti?

-come fanno le badanti a trovare i contatti di lavoro?

-mi fido a lasciare un disabile con quella persona?

-mi fido a lavorare per quella famiglia?

 

immagine in art inf

© 2015 Ilcercabadanti Srl - Tutti i diritti riservati.
P.Iva e C.F: 10989500961

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz