Annunci gratuiti per l'assistenza domiciliare

ad leaderboard

Seguici su:

Parte il progetto "Pronto Badante" , un'idea vecchia e inutile

Abbiamo a cuore chi è importante per te

Cerchi una badante
referenziata e formata a Milano e provincia?

Chiamaci 895 6789906

corpo

La Regione Toscana stanzia 3,3 milioni di euro per sostenere le famigli nel momento che interviene la necessità di avere la Badante, questo aiuto da parte della Regione nasce  perchè ci si è resi conto che la società Italiana  sta invecchiando sempre di più e le famiglie non riescono a far fronte alle necessità degli anziani.

La cifre stanziata è per un biennio 2020/21 e coinvolgerà diverse associazioni di volontariato, cooperative e patronati. Porterà la regione ad intervenire in 48 ore dal momento della richiesta di aiuto.

Il problema è la struttura dell'intervento, che secondo noi resta obsoleto e vecchia. Perchè facciamo questa affermazione:

1-l'importo stanziato è decisamente insufficiente

2-pensare di incrementare l'assistenza a domicilio è una strategia vecchia e abbandonata da tutta l'Europa

3-la badante convivente non può essere il futuro

In Europa si stanno sviluppando progetti più sostenibili per le famiglie e che tutelano di più i lavoratori, badanti di condominio, condominio per anziani ecc. Insomma servizi che possono essere usati dalle famiglie prima della fase finale che è la "Casa di Riposo" , in Italia questi progetti sono ancora un pensiero, un idea, questo nonostante l'Italia sia la nazione con il tasso di invecchiamento più alto.

Noi pensiamo che la nostra società stia andando incontro ad un problema molto grave, senza rendersi conto del disatro sociale che dovrà affrontare.

La politica non fa niente e tutti restiamo a guardare, ci lamentiamo se la badante si rifiuta di lavorare 24 su 24 e pensiamo che le "case di riposo" sono troppo care.

 

immagine in art inf

© 2015 Ilcercabadanti Srl - Tutti i diritti riservati.
P.Iva e C.F: 10989500961

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz