Annunci gratuiti per l'assistenza domiciliare

ad leaderboard

Seguici su:

Paga 1000euro la badante e poi vuole indietro 300 euro ogni mese, Giudice condanno Datore di lavoro

Abbiamo a cuore chi è importante per te

Cerchi una badante
referenziata e formata a Milano e provincia?

Chiamaci 895 6789906

corpo

Siamo in provincia di Milano, dove una famiglia ogni mese pagava la badate con regolare bonifico, poi richiedeva indietro 300 euro in contanti. Ci rendiamo conto che questa pratica sembra assurda per chi non conosce il lavoro domestico,ma in realtà è un fenomeno molto comune.

In questo caso particolare la badante è stata particolarmente intelligente , ha filmato per diversi mesi con il suo cellulare lo scambio di denaro, quanto ha ritenuto di avere prove sufficienti per incastrare il datore di lavoro che la truffava si è presentata davanti al giudice. Ora partirà un processo vero è proprio, perchè non solo la badante ha diritto ad avere indietro i suoi soldi, ma possiamo dire senza alcun dubbio che la donna ha subito una truffa.

I lavoratori che subiscono queste truffe si devono rivolgere ad avvocati oppure direttamente alle forze dell'ordine. Non si può subire delle estorsioni per mesi/anni e non denunciare nulla.

Vi terremo informati su ulteriori sviluppi.

immagine in art inf

© 2015 Ilcercabadanti Srl - Tutti i diritti riservati.
P.Iva e C.F: 10989500961

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz