Annunci gratuiti per l'assistenza domiciliare

ad leaderboard

Seguici su:

Le badanti che non hanno fatto la dichiarazione dei rettiti rischiano multe salate, INPS incrocia i dati partite le prime multe

Abbiamo a cuore chi è importante per te

Cerchi una badante
referenziata e formata a Milano e provincia?

Chiamaci 895 6789906

corpo

Già ha Giugno si era parlato di mettere le famiglie come sostituto d'imposta, perchè il governo si era reso conto che l'evasione fiscale da parte delle badanti era intorno al miliardo di euro. Ma le associazioni delle famiglie erano scese in piazza, secondo noi a ragione, perchè ritenevano questo provvedimento un incentivo al lavoro nero.

Per risolvere questa situazione si è mossa la guardia di finanza, stanno incrociando i dati con l'INPS, vedono quanti contributi sono stati versati dalle famiglie e calcolano il reddito della badante, se vedono che la badante ha guadagnato più di 8500 euro all'anno e non ha fatto la dichiarazione dei redditi parte la multa e il controllo fiscale.

Dai primi rilievi sembra che i miliardi evasi siano più di 2, speriamo che questa azione delle forze dell'ordine porti nel tempo ad una regolarizzazione del mercato.

Le badanti anche se straniere saranno comunque costrette a pagare.

E' fondamentale regolarizzare le proprie situazioni fiscali e fare sempre la dichiarazione dei redditi se sono stati superati gli 8500 euro di guadagni, da ora in poi l'incrocio dei dati porterà a controlli sempre più aggressivi e pesanti nei confronti degli evasori.

Cerchi una Badante Formata e con Referenze?

Sede Ilcercabadanti a Desio (Monza)

Sede Ilcercabadanti a Bussero (Milano)

 

immagine in art inf

© 2015 Ilcercabadanti Srl - Tutti i diritti riservati.
P.Iva e C.F: 10989500961

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz