Annunci gratuiti per l'assistenza domiciliare

ad leaderboard

Seguici su:

Intervista a Massimo Giacomin "Ho scoperto che le badanti sono le nuove schiave in mano alle Mafie"

Abbiamo a cuore chi è importante per te

Cerchi una badante
referenziata e formata a Milano e provincia?

Chiamaci 895 6789906

corpo

Massimo scrive per la nostra redazione da anni e si occupa della gestione social, negli ultimi giorni ci ha segnalato che secondo lui il mondo dell'assistenza è in mano alle mafie, sentiamo cosa ha da dirci.

Massimo cosa vuol dire che le badanti sono in mano alle mafie?

-Grazie per la domanda, si le mafie nazionali e straniere comandano il mondo dell'assistenza a domicilio. Mi sono reso conto da diversi articoli di cronaca che molte badanti erano costrette a pagare per avere un lavoro e per i documenti, ma poi incontrando le badanti ai corsi che teniamo ho capito che quasi tutte le badanti pagano per un lavoro. Chi pagano? Semplice pagano  connazionali che trovano dei lavori in nero ma poi le costringono a dare un pizzo ogni mese, oppure devono pagare delle mensilità intere per un lavoro. Andando avanti con il discorso  ho scoperto che pagano  agenzie fasulle e poi ho capito che da Nord a Sud la mafia Italiana si sta intromettendo per tenere sotto scacco il mondo dell'assistenza a domicilio.

Quindi le badanti pagano sempre?

-Si pagano e vedono come normale pagare, considerano questo sistema normale. Devi capire che le badanti non conoscono i loro diritti e credono che questo sistema sia normale giusto, non vedono questo meccanismo come l'inizio di una schiavitù. Le badanti non denunciano mai i loro aguzzini, le badanti si comportano come gli schiavi vedono questa realtà come normale

Cosa devono fare le badanti secondo te?

-Le badanti devono denunciare, sperare che ci siano i controlli e come aspettare un miracolo, bisogna denunciare tutti i loro connazionali che le sfruttano , questa gente deve marcire in galera, le agenzie che truffano vanno chiuse e denunciate e i mafiosi devono capire che non c'è posto per loro. DENUNCIATE SENZA PIETA'

immagine in art inf

© 2015 Ilcercabadanti Srl - Tutti i diritti riservati.
P.Iva e C.F: 10989500961

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz