Annunci gratuiti per l'assistenza domiciliare

ad leaderboard

Seguici su:

Aumentano le vertenze sindacali delle badanti, rimborsi fino a 40.000 Euro

Abbiamo a cuore chi è importante per te

Cerchi una badante
referenziata e formata a Milano e provincia?

Chiamaci 895 6789906

corpo

Tutti noi sappiamo che il lavoro domestico è uno dei settori con la maggior incidenza di lavoro nero o con irregolarità di contratto, alcuni istituti di ricerca hanno provato a sviluppare delle statistiche,
i risultati dicono che il 58,3% dei contratti è irregolare.
Noi del sito Ilcercabadanti siamo convinti che i numeri siano decisamente più alti, perchè la prima osservazione che facciamo è relativa al numero di persone straniere presenti in italia che si occupano di assistenza, in questo caso parliamo di circa 3 ml di persone. Se analizziamo i dati dell'INPS, dove si parla di circa 800.000 occupati nel lavoro  domestico, ci rendiamo conto che le irregolarità coinvolgono 2 badanti su 3. Infatti un dato che avvalora il nostro scetticismo è relativo al numero in costate crescita delle vertenze sindacali da parte delle badanti. I numeri dicono che le vertenze sono aumentate del 50% negli ultimi 10 anni e le badanti quando sono davanti ad un giudice chiedono fino a 40.000euro come risarcimento di orari di lavoro non rispettati, inquadramento lavorativo scorretto ecc.

Quali sono le cause che creano questa situazione:
1.La specificità del rapporto di lavoro domestico;
2.L’assenza di una cultura datoriale da parte delle famiglie;
3.La mancanza di informazioni fra i lavoratori del settore domestico;
4.Il riconoscimento professionale del lavoratore.

E' fondamentale riportare il lavoro domestico sui binari della legalità, le badanti non devono accettare contratti in nero o irregolari e le famiglie devono aver paura di situazioni lavorative ambigue ricordandosi che i costi di una vertenza sindacale sono enormi

immagine in art inf

© 2015 Ilcercabadanti Srl - Tutti i diritti riservati.
P.Iva e C.F: 10989500961

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz